VIRGILIO INFO

Virgilio Community - Condizioni Generali di Contratto


Condizioni Generali di Contratto di Virgilio Community valide fino al 28/11/2013

 

Le presenti condizioni generali di contratto (di seguito, “Condizioni Generali”) costituiscono i termini e le
condizioni che regolano l’utilizzo, da parte degli utenti Internet che si siano registrati secondo le modalità
indicate di seguito, all’art. 2 ( di seguito, “Utenti Registrati” o, al singolare, ” Utente Registrato”), dei servizi
di hosting (quali forum, blog etc.) e di fruizione di contenuti meglio precisati all’art. 1 (di seguito, “Servizi” o,
al singolare, o “Servizio”) erogati da Matrix S.p.A., con sede legale in Piazza Einaudi n.8, 20124 Milano, e
da Telecom Italia S.p.A., con sede legale in Piazza degli Affari n.2, 20123 Milano (di seguito, singolarmente
o collettivamente, i “Fornitori”), tramite il portale attualmente reperibile alla URL http://www.virgilio.it/ (di
seguito, il “Portale Virgilio”) ed il portale attualmente raggiungibile alla URL http://yalp.alice.it – in una prima
fase accessibile solo da parte degli Utenti Registrati che si registrano ai Servizi con una casella di posta
elettronica con indirizzo @alice.it – (di seguito, “Portale Yalp” e, congiuntamente, al Portale Virgilio, i
“Portali”). Le presenti Condizioni Generali sono applicabili a tutti i Servizi, unitamente alle eventuali
Condizioni Speciali (che, pertanto, si integrano con le presenti Condizioni Generali), previste di volta in volta
per alcuni Servizi, in considerazione della loro particolare natura, caratteristiche e/o modalità di fruizione.
L’Utente Registrato, ai sensi e per gli effetti del D.Lgs. 206/2005, è tenuto a conservare le presenti
Condizioni Generali di Contratto e le Condizioni Speciali dei singoli Servizi.

1. Servizi

1.1 I Servizi consentono agli Utenti Registrati in particolare di:

  1. immettere, memorizzare, pubblicare, diffondere, comunicare informazioni, testi, immagini, foto,
    filmati, grafici, suoni, dati, contenuti, link a siti esterni (di seguito, “Materiali” o, al singolare,
    “Materiale”), all’interno di appositi spazi virtuali, tecnicamente predisposti per accoglierli, accessibili
    attraverso i Portali;
  2. fruire, tramite i Portali, di opere musicali, multimediali, interattive o di qualunque altra natura,
    suonerie, giochi e comunque altri contenuti (di seguito, “Contenuti”), con le modalità e condizioni
    previste nelle eventuali Condizioni Speciali. Come sopra indicato, in una prima fase, l’utilizzo dei
    Servizi accessibili sul Portale YALP (come i cd “Canali Personali” o, al singolare, “Canale
    Personale”, che consentono il prelievo di alcuni video inseriti dai Fornitori sul Portale Yalp (di
    seguito, “Video prelevabili”) e salvarli all’interno di appositi spazi virtuali), è consentito
    esclusivamente agli Utenti Registrati che si registrino ai Servizi con una casella di posta elettronica
    con indirizzo @alice.it.

1.2 Gli Utenti Registrati prendono atto ed accettano che il Materiale da loro immesso negli spazi sopra riferiti,
salvo che non sia diversamente indicato, è automaticamente pubblicato on line e, quindi, sarà disponibile e
accessibile, a titolo gratuito e per tutta la durata della sua permanenza on line, a qualsiasi navigatore/utente
Internet, anche se non registrato ai Servizi, che potrà accedervi e visionarlo, sino alla sua cancellazione da
parte degli Utenti Registrati medesimi o da parte dei Fornitori ai sensi del successivo art. 10.1 o 10.5.
1.3 Gli Utenti Registrati prendono atto ed accettano che, anche in ragione della natura intrinseca di Internet, i
Fornitori non forniscono alcuna garanzia e non assumono alcuna responsabilità contro i rischi di
deterioramento e/o di pirateria aventi ad oggetto il Materiale o parte di esso.
1.4 L’utente con la propria registrazione, dichiara di essere maggiorenne.
1.5 L’Utente Registrato riconosce espressamente che i Servizi, i Contenuti (ivi inclusi i Video Prelevabili) e i
software necessari per usufruire dei Servizi sono destinati esclusivamente ad un utilizzo personale e non
cedibile. All’Utente Registrato, pertanto, è fatto divieto di fare qualsiasi uso commerciale dei Servizi, dei
Contenuti (ivi inclusi i Video Prelevabili) e dei software (come la promozione e la vendita di propri prodotti o
servizi o l’adozione di misure artificiose per aumentare il numero di visitatori del/i proprio/i sito/i).
1.6 Gli Utenti Registrati accettano che, conformemente con le prassi e gli usi di Internet, i Fornitori sono liberi
di inserire all’interno dei Portali messaggi pubblicitari.

2. Registrazione e Privacy

2.1 Per poter usufruire dei Servizi ai sensi del precedente art. 1.1, è necessario registrarsi, inserendo, previa
lettura dell’informativa (di seguito, .Informativa Privacy.) ai sensi dell’art. 13 del Decreto Legislativo n.
196/03 recante il Codice in materia di protezione dei dati personali (di seguito, “Codice Privacy”),
nell’apposito “form” o modulo on-line di registrazione presente sul Portale Virgilio e sul Portale Yalp, alle
URL http://registrazioni.virgilio.it/ML/form; http://registrazioni.virgilio.it/roid/form e
https://registra.yalp.alice.it/registra/yalp/ un proprio indirizzo e-mail valido ed attivo, un termine identificativo o
nickname (di seguito “Nick”) e/o la propria URL Openid (come definita nel successivo art.5) ed una
password; accettando espressamente le presenti Condizioni Generali e approvando espressamente le
clausole vessatorie specificate in calce alle presenti condizioni generali, selezionando con il mouse le
caselle “Accetto”. Gli Utenti Registrati possono scegliere fino a 8 Nick e compilare, per ciascun Nick,
corrispondenti “Profili” al fine di creare altrettante identità virtuali.
2.2 Tutti i dati personali forniti dagli Utenti Registrati in fase di registrazione e durante l’utilizzo dei Servizi
saranno trattati dai Fornitori in conformità con il Codice Privacy e con quanto indicato nell’Informativa Privacy
fornita agli Utenti Registrati stessi, ai sensi dell’art. 13 del Codice Privacy, in fase di adesione/registrazione ai
Servizi stessi.
2.3 L’Utente Registrato prende atto che eventuali dati personali di terzi potranno essere inseriti nei Servizi
solo qualora l’Utente Registrato abbia acquisito il consenso espresso dell’interessato al trattamento dei dati
personali e alla comunicazione degli stessi a terzi. L’Utente Registrato assume la piena responsabilità in
merito alla violazione del Codice Privacy e successive modifiche, con espressa manleva nei confronti dei
Fornitori.
2.4 L’Utente Registrato si impegna a non diffondere tramite i Servizi dati personali cosiddetti “sensibili” e/o
“giudiziari” ai sensi degli artt. 26 e 27 del Codice Privacy
2.5. L’Utente Registrato prende atto e accetta l’esistenza dei files di Log (di seguito, “Log”) relativi all’utilizzo
dei Servizi, generati e conservati a cura dei Fornitori. Il contenuto del Log ha il carattere di riservatezza
assoluta e potrà essere esibito su richiesta delle Autorità competenti.

3. Single Sign on sui Portali

3.1 Indirizzo e-mail e password oppure URL Openid e password con cui gli Utenti Registrati si sono iscritti ai
Servizi costituiscono le credenziali d’accesso e di autenticazione ai Servizi. Pertanto, dopo essersi registrati,
ogni volta che vorranno accedere ai Servizi, gli Utenti Registrati dovranno autenticarsi, inserendo,
nell’apposito box presente nella home page di Community, le suddette credenziali d’accesso . Come meglio
precisato nell’Informativa Privacy, una volta inserite le credenziali d’accesso sopra riferite per utilizzare uno
dei Servizi, gli Utenti Registrati non dovranno re-inserirle nella medesima sessione per passare da un
Servizio ad un altro. Difatti, grazie all’utilizzo di cookies di sessione, saranno automaticamente riconosciuti
(meccanismo del “Single Sign On”) purchè:

  1. qualora sia prevista per alcuni Servizi una registrazione ad hoc, si tratti di Servizi per i quali l’Utente
    Registrato si sia già registrato;
  2. gli Utenti Registrati passino da un Servizio ad un altro senza chiudere il browser di navigazione (es.
    Firefox, Explorer).

I suddetti cookies, in ogni caso, saranno cancellati alla fine della sessione. L’Utente Registrato che desideri
inibire il sistema di riconoscimento automatico potrà farlo, in qualunque momento, avvalendosi degli appositi
strumenti a sua disposizione.

4. Utilizzo delle credenziali di autenticazione e dei Nick

4.1 Le credenziali di autenticazione di cui al precedente art. 3 ed i Nick (o il singolo Nick) sono personali e
non possono essere ceduti. L’Utente Registrato è tenuto a custodirli con la massima diligenza e a mantenerli
riservati al fine di prevenire l’utilizzo dei Servizi da parte di terzi non autorizzati.
4.2 L’Utente Registrato si impegna a notificare immediatamente e comunque per iscritto ai Fornitori, con le
modalità di cui al successivo art. 13, qualsiasi uso non autorizzato da parte di terzi di tali dati.
4.3 Fermo restando quanto sopra, l’Utente Registrato sarà responsabile di qualsiasi utilizzo, compiuto da
terzi autorizzati o non autorizzati, dei suddetti dati, nonché qualsiasi danno arrecato ai Fornitori (o ad uno
solo di essi) e/o a terzi, in dipendenza della mancata osservanza di quanto sopra, impegnandosi sin d’ora a
manlevare e tenere indenne i Fornitori da ogni e qualsiasi richiesta, anche di risarcimento danni, derivante,
direttamente ovvero indirettamente, dal su indicato uso o abuso.

5. OpenID

5.1 I Fornitori aderiscono al sistema Openid della OpenId Foundation, che costituisce un sistema aperto,
libero e decentralizzato per la gestione delle identità digitali; pertanto possono mettere a disposizione sia
degli Utenti Registrati ai Servizi che lo richiedano (in tal caso la URL Openid sarà costituita aggiungendo
“myvirgilio.it” al Nick o ad uno dei Nick dell’Utente Registrato), sia degli utenti che si registrano per la prima
volta ai Servizi alla URL http://registrazioni.alice.it/roid/form una URL Openid. Tale URL Openid consente
all’Utente Registrato, oltre che di accedere ai Servizi, di essere riconosciuto dai siti che aderiscono al
sistema Openid autenticandosi sul Portale Virgilio. Pertanto, dopo essersi registrati ai Servizi, gli Utenti
Registrati potranno accedere ai siti terzi che aderiscono al sistema Openid inserendo su tali siti la Url Openid
messa a disposizione da Matrix.
5.2 L’Utente Registrato prende atto che:

  1. La URL Openid viene messa a disposizione dai Fornitori a tempo indeterminato e a condizione che
    sia mantenuta l’iscrizione ai Servizi; di conseguenza, in caso di cessazione per qualsiasi motivo del
    presente contratto, l’utente non potrà più utilizzare la URL Openid, né accedere ai siti terzi del
    sistema Openid cui aveva precedentemente acceduto tramite la URL Openid; ciò potrebbe
    comportare la perdita di dati immessi nei suddetti siti e dei servizi ad essi associati.
  2. I Fornitori non sono collegati ai siti terzi cui l’Utente Registrato accede mediante l’URL Openid e non
    assumono alcuna responsabilità associata al mancato riconoscimento/interruzione delle URL
    Openid da parte dei gestori di tali siti, i quali determinano l’accesso, la registrazione ai suddetti siti e
    l’utilizzo dei relativi servizi.
  3. Gli schemi di codifica, i protocolli e le altre tecnologie di abilitazione della URL Openid e che
    permettono a Openid di funzionare, sono attualmente sperimentali; non sono sotto il controllo dei
    Fornitori e sono soggetti a cambiamenti, modifiche, restrizioni o limitazioni senza preavviso da parte
    della OpenId Foundation – che i Fornitori sono tenuti a rispettare – che potrebbero pregiudicare,
    interrompere o impedire la capacità di usare la URL Openid o la registrazione della URL Openid,
    temporaneamente o permanentemente.
  4. Fermi restando tutti i rimedi previsti nel presente contratto, esclusivi responsabili di tutte le attività
    svolte tramite URL Openid sono gli Utenti Registrati stessi, con espressa manleva nei confronti dei
    Fornitori.

6. Garanzie e Responsabilità sul Materiale immesso dagli Utenti Registati sui Portali

6.1 Gli Utenti Registrati prendono atto che i Fornitori non sono tenuti a controllare e, salvo che ciò si renda
necessario per adempiere ad un ordine giudiziario o di altra autorità competente, non opereranno alcun
controllo preventivo sul Materiale immesso dagli Utenti Registrati negli spazi web messi a loro disposizione
sui Portali (ivi inclusi i Canali Personali) non essendo soggetti ad alcun obbligo generale di sorveglianza, e,
pertanto, non possono essere in alcun modo ritenuti responsabili per il suddetto Materiale e/o per i Canali
Personali, né per eventuali errori e/o omissioni contenuti negli stessi, nonché per eventuali danni diretti o
indiretti derivanti agli Utenti Registrati stessi e/o a terzi dall’utilizzo o mancato uso dei Servizi. L’Utente
Registrato, pertanto, sarà il solo responsabile del Materiale immesso, pubblicato e/o diffuso on line in via del
tutto autonoma tramite i Servizi, in nome e/o per conto proprio o di terzi, oltre che dell’esattezza e veridicità
dello stesso e/o dei Canali Personali creati tramite i Servizi.
6.2 A tale riguardo, si da atto che i Fornitori agiscono in qualità di fornitori degli spazi virtuali (“hosting
providers”) e pertanto, salvo quanto eventualmente previsto inderogabilmente dalla legge, non possono
garantire che il contenuto del Materiale immesso dagli Utenti Registrati tramite i Servizi e/o i Canali Personali
non siano opinabili, inadatti od offensivi e, pertanto, declinano ogni responsabilità al riguardo.
6.3 Fermo restando quanto sopra, l’Utente Registrato si impegna ad utilizzare i Servizi esclusivamente per
scopi leciti e ammessi dalle vigenti disposizioni di legge di volta in volta applicabili, dagli usi e consuetudini,
dalle regole di diligenza, ed in ogni caso senza ledere qualsivoglia diritto di terzi. Gli Utenti Registrati, in
particolare, prendono atto che è vietato (o dar modo ad altri di farlo) inserire e/o pubblicare (o dar modo ad
altri di farlo) nei Profili e/o, più in generale negli spazi web messi a Sua disposizione, ivi inclusi i Canali
Personali, Materiale:

  1. di natura offensiva, ingiuriosa, diffamatoria, calunniosa, pornografica, volgare, oscena,
    pedopornografica, blasfema ed in qualsiasi modo non conforme ai principi dell’ordine pubblico e del
    buon costume o che possa arrecare danno in qualsiasi modo a minori di età. Fermo restando quanto
    sopra, eventuale Materiale di carattere erotico può essere inserito esclusivamente all’interno delle
    sezioni dedicate, il cui accesso è riservato ai maggiori degli anni 18 (“Profilo Proibitissimo”);
  2. a qualsiasi titolo illegale; che violi norme giuridiche vigenti – ivi incluse, a titolo meramente
    esemplificativo, le disposizioni in materia di diritto d’autore, nonché del Codice Privacy – o segni
    distintivi, diritti di proprietà intellettuale, industriale o altri diritti di terzi;
  3. protetto dal diritto d’autore senza autorizzazione espressa dei terzi titolari dei diritti di proprietà
    intellettuale, come meglio precisato al successivo art. 6.5;
  4. che rechi molestia alla quiete pubblica o privata o offesa o danno, diretto o indiretto, a chiunque o
    che incoraggino i terzi a mettere in atto una condotta illecita e/o criminosa passibile di responsabilità
    penale o civile;
  5. 5.che contengono virus o altri programmi volti a danneggiare o interferire con il corretto funzionamento
    dei Servizi, causare un irragionevole sovraccarico di attività delle infrastrutture tecnologiche e dei
    server dei Fornitori o ad intercettare o appropriarsi di sistemi operativi, dati o informazioni personali o
    violare, sottrarre o sopprimere la corrispondenza informatica o telematica a terzi;
  6. contenente pubblicità, materiale promozionale o qualsiasi altra forma di sollecitazione non richiesta
    ed indesiderata.

 

6.4 L’Utente Registrato prende atto ed accetta inoltre che è vietato inserire nei Profili e/o, più in generale
negli spazi web (ivi inclusi i Canali Personali) messi a Sua disposizione i) dati sensibili ai sensi dell’art.
dell’art. 4, co. 1, lett. d) Codice Privacy ii) fotografie/immagini di minori senza l’autorizzazione di chi ne
esercita la patria potestà e/o, comunque, iii) dati personali di terzi (ivi incluse, immagini/fotografie) in assenza
della necessaria autorizzazione alla relativa pubblicazione/diffusione on line.
6.5 Con esclusivo riferimento ai Video Prelevabili dal Portale Yalp l’Utente Registrato prende atto ed accetta
che l’utilizzazione dei Video Prelevabili: a. è consentita esclusivamente all’interno dei Canali Personali nel
pieno rispetto di tutti i diritti, inclusi i diritti di proprietà intellettuale e industriale, relativi ai contenuti stessi,
nonché ogni legge e regolamento applicabile; b. è consentita per uso personale, con esclusione di qualsiasi
appropriazione per finalità commerciali,a scopo di lucro e/o di profitto. L’Utente Registrato, inoltre, non potrà
modificare i predetti Video Prelevabili, néreare alcun prodotto esterno al portale Yalp! ricavato da essi, salvo
sia espressamente consentito di volta in volta. Alla luce di quanto sopra, l’Utente Registrato prende atto ed
accetta che ogni utilizzo non espressamente consentito dei Video Prelevabili è vietato. L’Utente Registrato
pertanto resterà unico responsabile nei confronti di qualsiasi rivendicazione avanzata da terzi a causa
dell’utilizzo improprio dei Video Prelevabili e per la violazione di qualsiasi diritto di proprietà industriale e/o
intellettuale (ivi inclusi i diritti morali e d’immagine) o altro diritto di terzi, nonché per la violazione di ogni
disposizione applicabile. I Fornitori si riservano la facoltà di cancellare i Video Prelevabili dal Portale YALP e
dai Canali Personali in qualsiasi momento e senza preavviso.
6.6 Fermo restando quanto previsto al precedente paragrafo 6.5 l’Utente Registrato prende atto ed accetta
espressamente che le opere protette da diritto di proprietà intellettuale possono essere immesse negli spazi
messi a sua disposizione (ivi inclusi i Canali Personali) solo qualora l’Utente Registrato abbia acquisito, dal
titolare del diritto d’autore e degli eventuali diritti connessi, i diritti di utilizzazione e, quindi, solo con il
permesso del titolare del diritto e con l’obbligo di citare la fonte e l’esistenza del permesso. L’Utente
Registrato, pertanto, garantisce la provenienza e l’originalità del Materiale immesso tramite i Servizi, nei
suddetti spazi e si impegna a non copiare, riprodurre, elaborare, alterare, modificare, trascrivere, duplicare,
comunicare, distribuire, scambiare o altrimenti divulgare o mettere a disposizione del pubblico eventuale
materiale protetto dal diritto d’autore senza autorizzazione espressa dei terzi titolari dei diritti di proprietà
intellettuale. L’Utente Registrato è consapevole che la violazione di queste previsioni è punibile ai sensi degli
art. 171 ss. LdA e che, in particolare, la riproduzione e la messa a disposizione del pubblico (anche
attraverso condivisione di file o “file-sharing”) di opere protette dal diritto d’autore senza l’autorizzazione del
titolare dei diritti è vietata e alle predette violazioni si applicano le sanzioni, anche penali, previste dalla LdA.

7. Tempi di download dei file

I tempi di scaricamento/prelevamento dei Contenuti dipendono dal tipo di collegamento ad Internet e dal
modem utilizzato, nonché dalla eventuale congestione della rete e dal server a cui ci si collega, nonché dalle
dimensioni e dal numero dei file che l’Utente Registrato ha deciso di scaricare/prelevare. Pertanto i Fornitori
non assumono garanzie in ordine ai tempi di scaricamento/prelevamento dei file. L’espressa indicazione
degli strumenti hardware e software necessari per usufruire dei Servizi prescelti nonché ulteriori informazioni
relative agli stessi sono disponibili alla pagina.

8. Regole di Netiquette e principi di condotta

Fermo restando tutto quanto previsto nelle presenti Condizioni Generali, nell’usufruire dei Servizi, l’Utente
Registrato è tenuto a rispettare la “netiquette” (letteralmente “etichetta della Rete”) e sue eventuali
modificazioni ed integrazioni, ovvero un complesso di regole sviluppatosi spontaneamente all’interno della
Rete, in cui si ritrovano varie prescrizioni relativamente ai comportamenti che gli utenti della Rete sono tenuti
ad osservare nell’utilizzo della stessa, che si riportano nella versione attualmente pubblicata sul sito della
Naming Authority italiana:
“N E T I Q U E T T E”
1 – Quando si arriva in un nuovo newsgroup o in una nuova lista di distribuzione via posta elettronica, è bene
leggere i messaggi che vi circolano per almeno due settimane prima di inviare propri messaggi in giro per il
mondo: in tale modo ci si rende conto dell’argomento e del metodo con cui lo si tratta in tale comunità.
2 – Se si manda un messaggio, è bene che esso sia sintetico e descriva in modo chiaro e diretto il problema.
Specificare sempre, in modo breve e significativo, l’oggetto (campo “Subject”) del testo incluso nella mail. Se
si utilizza un “signature file”, mantenerlo breve e significativo.
3 – Non divagare rispetto all’argomento del newsgroup o della lista di distribuzione via posta elettronica.
4 – Evitare, quanto più possibile, broadcast del proprio messaggio verso molte mailing list (o newsgroups).
Nella stragrande maggioranza dei casi esiste una ed una sola mailing list che costituisce il destinatario
corretto, e che include tutti e soli gli che sono effettivamente interessati.
5 – Se si risponde ad un messaggio, evidenziare i passaggi rilevanti del messaggio originario, allo scopo di
facilitare la comprensione da parte di coloro che non lo hanno letto, ma non riportare mai sistematicamente
l’intero messaggio originale, se non quando sia necessario.
6 – Non condurre “guerre di opinione” sulla rete a colpi di messaggi e contromessaggi: se ci sono diatribe
personali, è meglio risolverle via posta elettronica in corrispondenza privata tra gli interessati.
7 – Non pubblicare mai, senza l’esplicito permesso dell’autore, il contenuto di messaggi di posta elettronica.
8 – Non pubblicare messaggi stupidi o che semplicemente prendono le parti dell’uno o dell’altro fra i
contendenti in una discussione. Leggere sempre le FAQ (Frequently Asked Questions) relative all’argomento
trattato prima di inviare nuove domande.
9 – Non inviare tramite posta elettronica messaggi pubblicitari o comunicazioni che non siano state
sollecitate in modo esplicito.
10 – Non essere intolleranti con chi commette errori sintattici o grammaticali. Chi scrive, è comunque tenuto
a migliorare il proprio linguaggio in modo da risultare comprensibile alla collettività.
Alle regole precedenti, vanno aggiunti altri criteri che derivano direttamente dal buon senso:
A – La rete è utilizzata come strumento di lavoro da molti degli internauti. Nessuno di costoro ha tempo per leggere messaggi inutili o frivoli o di carattere personale, e dunque non di interesse generale.
B – Qualunque attività che appesantisca il traffico o i servizi sulla rete, quali per esempio il trasferimento di archivi voluminosi o l’invio di messaggi di posta elettronica contenenti grossi allegati ad un gran numero di destinatari, deteriora il rendimento complessivo della rete. Si raccomanda pertanto di effettuare queste operazioni in modo da
ridurre il più possibile l’impatto sulla rete. In particolare si raccomanda di: a) effettuare i trasferimenti di
archivi in orari diversi da quelli di massima operatività (per esempio di notte), tenendo presenti le eventuali
differenze di fuso orario; b) non inviare per posta elettronica grosse moli di dati; indicare (ove possibile) la
locazione (URL) dei dati nel messaggio, rendendoli disponibili per il prelievo o la consultazione sulla rete.
C – Vi sono sulla rete una serie di siti server (file server) che contengono, in copia aggiornata, documentazione,
software ed altri oggetti disponibili sulla rete. Informatevi preventivamente su quale sia il nodo server più
accessibile per voi. Se un file è disponibile su di esso o localmente, non vi è alcuna ragione per prenderlo
dalla rete, impegnando inutilmente la linea e impiegando un tempo sicuramente maggiore per il
trasferimento.
D – Il software reperibile sulla rete può essere coperto da brevetti e/o vincoli di utilizzo di varia
natura. Leggere sempre attentamente la documentazione di accompagnamento prima di utilizzarlo,
modificarlo o re-distribuirlo in qualunque modo e sotto qualunque forma.
E – Comportamenti palesemente scorretti da parte di un utente, quali: a) violare la sicurezza di archivi e computers della rete; b) violare la privacy di altri utenti della rete, leggendo o intercettando la posta elettronica loro destinata; c) compromettere il funzionamento della rete e degli apparecchi che la costituiscono con programmi (virus, trojan horses, ecc.) costruiti appositamente; d) costituiscono dei veri e propri crimini elettronici e come tali sono punibili dalla legge.”